Prestazioni


Il Fondo Pensione Giornalisti prima del pensionamento può erogare ai suoi iscritti un anticipo per spese sanitarie, per acquisto o ristrutturazione prima casa di abitazione per sé o per i propri figli per un importo non superiore al 75% della posizione accumulata, un anticipo per ulteriori esigenze dell'iscritto per un importo non superiore al 30% e la R.I.T.A. (Rendita Integrativa Temporanea Anticipata), per contribuzione o per inoccupazione (per approfondimento vedi modulo R.I.T.A.).
Il Fondo Pensione Giornalisti dopo il pensionamento può erogare ai suoi iscritti la prestazione pensionistica complementare in rendita o in capitale.
Nella sezione modulistica ci sono i link per scaricare gli eventuali moduli necessari e nella sezione documenti i regolamenti e la documentazione relativa.