Notizie e Comunicati dal Fondo


Riceviamo da diversi aderenti mail e telefonate che esprimono preoccupazione per l’andamento delle loro posizioni.

Il Fondo Giornalisti desidera rassicurare gli iscritti che qualsiasi andamento negativo della propria posizione è dovuto semplicemente all’andamento negativo dei mercati finanziari che hanno influenzato il valore della quota dei comparti, in particolare l’ultima disponibile di fine marzo 2020.
Il dato negativo rispecchia esattamente quanto sta succedendo in questo periodo ed è in linea con le performance negative di tutto il sistema previdenziale italiano.

Mantenere lucidità e calma e conservare la posizione investita consentirà agli aderenti di recuperare le minusvalenze maturate ma non realizzate.
Il nostro consiglio è di considerare il Fondo Pensione come un investimento previdenziale necessario a fornire un sostegno complementare al termine della propria attività lavorativa in un ottica di medio lungo termine.

I 3 PUNTI CHIAVE DA CONOSCERE

1 Evitare decisioni affrettate

Si potrebbe essere portati, sull’emotività del momento, a richiedere eventuali cambiamenti di comparto con uscita dalle linee di investimento, oppure a fare richiesta di liquidazione o di trasferimento.
Ma sono appunto questi casi appena citati che fanno si che la diminuzione temporanea del valore della quota diventi una perdita effettiva.
Si spera che anche in questi momenti di volatilità estrema dei mercati, le scelte di modifica del comparto siano orientare dall’orizzonte temporale, in funzione cioè del momento previsto per il pensionamento, piuttosto che da scelte emotive.

2 I risparmi sono amministrati con il massimo impegno

Il Fondo Giornalisti, la sua Funzione Finanza e i suoi gestori finanziari sono costantemente impegnati a monitorare la situazione in evoluzione, preservare il valore degli investimenti e quindi proteggere le risorse degli iscritti.

Già in passato i mercati finanziari hanno vissuto turbolenze e periodi di difficoltà ma grazie alla professionalità e la competenza dimostrata e all'orizzonte temporale dell'investimento di lungo periodo è stato possibile superare queste fasi di correzione dei mercati e tutelare il risparmio pensionistico degli aderenti.
Il Fondo pensione, ha l’obiettivo unico di costruire una pensione integrativa per il momento in cui si uscirà dal mondo del lavoro; i mercati possono registrare nel tempo momenti improvvisi negativi ma, in un lasso temporale ampio queste fasi ribasso sono sempre compensate dagli andamenti positivi.

3 Il Fondo è sempre operativo

L’assistenza agli iscritti e` assicurata via telefono con orario 9 - 13 e 14-17 al numero 06-6893545 e via mail all’indirizzo iscritti@fondogiornalisti.it

Considerata la momentanea difficolta` nella ricezione della posta cartacea, si chiede inoltre di inviare le richieste di prestazione esclusivamente via PEC all’indirizzo: modulistica@pec-giornalisti.it

tramite un indirizzo di posta certificata. Data la situazione di emergenza verranno accettate anche spedizioni tramite la PEC di un altro membro della famiglia.

Ogni eventuale aggiornamento delle misure descritte verra` comunicato sul sito web www.fondogiornalisti.it .

*********************

DIFFERIMENTO COMUNICAZIONE PERIODICA E NOTA INFORMATIVA

A seguito del differimento dei termini previsto dalla Covip e in considerazione del rallentamento dei servizi di recapito e logistici di Poste Italiane, la scadenza del 31 marzo per l’invio della comunicazione periodica e del deposito della Nota informativa, e` spostata al 31 maggio 2020.